5 # Eliselle
gravatar
di Sabrina Minetti, 19 marzo 2012
Nome: Sabrina
Cognome: Minetti
Website: http://www.sabrinaminetti.com
Bio: Ha forma cubica, quindi sei facce, una con un occhio, una con due e così via sino a sei occhi; ma è dotata di poteri magici, quindi assume a suo piacimento le sembianze di un bipede alto m. 1.75, largo meno. In presenza di determinate condizioni è in grado di diventare invisibile. Soprattutto di giorno lavora come insegnante, progettista e ricercatrice di formazione. Soprattutto di notte scrive. Ha pubblicato il romanzo “L’isola dei voli arcobaleno” (Autodafé Edizioni).

5 # Eliselle

Prolifico profilo

Nell’official website di Eliselle è riassunta la vivacissima e multiforme attività di questa giovane autrice. Eliselle nasce a Modena nel 1978. Si dedica a studi classici e si laurea in Storia medievale. Frequenta internet e la rete dal 1999, diventando una praticante di comunicazione multimediale. Scrive su Chic Trills, Eroxé, NonSoloEros, BrividoGiallo, Liberalia e LiberaEva, dove cura una rubrica di “interviste impossibili” (più impossibili delle mie con l’iPhone? Nahhhh!) a donne celebri della storia e del fumetto. Coordina il portale Delirio.NET. Il suo primo romanzo Laureande sull’orlo di una crisi di nervi è uscito nel 2005 per Effedue Edizioni ed è stato riproposto dopo due anni da Fabrizio Filios Editore. Il secondo romanzo Nel paese delle ragazze suicide è stato scritto a quattro mani nel 2005 con Angela Buccella e ha visto la luce nel 2006 per Coniglio Editore. Ecstasy Love (prima edizione nel 2006) nel 2007 è stato riproposto in versione extended per Eumeswil Edizioni. È del 2007 il romanzo storico Francigena – Novellario a.D. 1107, realizzato a sei mani con altri due autori modenesi, Gabriele Sorrentino e Simone Covili. Nel 2008 è uscito il romanzo Fidanzato in affitto per i tipi di Newton Compton. Ha curato insieme a Elisa Genghini l’antologia FOBIEril – soluzione MANIAzina per Jar Edizioni di Bologna. Le avventure di una Kitty addicted è uscito per LeggerEditore nel 2010, cui ha fatto seguito un blog dedicato alle amanti di Hello Kitty, leitmotiv del romanzo. Sempre per Newton Compton è uscita nel 2010 la guida scanzonata Centouno modi per diventare bella milionaria e stronza. A novembre 2011 vede la luce, per Miraviglia Editore, il noir La fame.
L’intervista è stata realizzata al termine di una intensissima giornata di appuntamenti letterari al Festival Nebbiagialla di Suzzara, nell’enoteca Mangiare Bere Uomo Donna. Per attenuare gli effetti della stanchezza incombente sono stati utilizzati effetti speciali molto sofisticati (entrambe ci reggevamo alla parete). Durante la conversazione con Eliselle si è appreso che per scrivere La fame l’autrice ha provato a sostenere un colloquio di lavoro, fingendosi un’aspirante ragazza da night. Com’è andato il colloquio? Nel libro Eliselle lo racconta, per filo e per segno.
 
 
 
 
@ Foto di Raffaello Ferone
 
 
Se vuoi comprare La fame di Eliselle, clicca qui.
Se vuoi comprare L’isola dei voli arcobaleno di Sabrina Minetti, clicca qui.

 

 

condividi su: TwitterTwitter FacebookFacebook